Monte Kōya. Museo (Reihōkan): Amida in gloria

Sezione: 

Particolare di una serie di tre grandi kakemono riuniti, ricoprenti una superficie dipinta di m 4,20 x 2,10. L'opera pare risalga all'epoca Heian (794-1185), ma venne a far parte dei tesori del Monte Kōya soltanto nel 1588. Vi si rappresenta il Buddha celeste Amida che appare in gloria, oltre le nubi, circondato da una corte d'angeli musicanti. Il particolare mostra appunto alcuni dei paradisiaci suonatori, tra svolazzi di tuniche e sciarpe di seta, nel rimuginìo aereo delle nuvole.